Con i MiraMundo (27 maggio 2016)

Il menù di Zibaldone di questo venerdì è stato il seguente:miramundo tinta roja

– i MiraMundo sono una band multietnica attiva da qualche anno a Barcellona. I due pilastri sono il brasiliano Luiz Murá e l’italiano Agostino Aragno. Al loro fianco troviamo la catalana Desirée García Miras e il messicano Ernesto Vargas. Una musica sempre in viaggio. In tutti i sensi, sia per le sonorità, che spaziano dall’America Latina al Mediterraneo, sia per i concerti dei MiraMundo sempre on the road in Europa. Luiz Murá e la sua band ci hanno deliziato con una bellissima live session (Angeli della notteAlma de papelAvoa), mentre dal disco MiraMundo en Barcelona ci siamo ascoltati En el mar Broken Bottles. Suoneranno a Barcellona il prossimo giovedì 9 giugno, alle 20.30, alla sala Tinta Roja di UnknownPoble Sec, all’interno del Festival Cose di Amilcare. Per maggiori informazioni schiacciate qui.

– Ritorna il collegamento mensile con i nostri compagni di onde around the world. Ricky Russo da New York ci propone John Doe con Go Baby Go e Ernest Ernie & the
Sincerities
con Give it to you, mentre Berardo Staglianò dal Lussemburgo (Sentieri Sonori – Radio Ara) ci propone due novità tutte italiane: Songs for Ulan con Pluto La Batteria con M1.

Speciale Primavera Sound 2016: piccola panoramica su alcuni artisti presenti a Cass_McCombsquesta edizione del Festival barcellonese. Ci siamo ascoltati Brian Wilson & i Beach Boys con That’s not me, The James Hunter Six con Hold on, Neil Michael Hagerty & The Howling Hex con Mountain, Cass McCombs con Don’t vote, oltre agli italiani Altre di B con Kasparov e Sycamore Age con My Bifid Sirens.

– ritorna Bruno, il comico serio, sempre più in declino; è ancora con noi Johnny, la voce che ammalia e il suo radiodramma cinese.

Último trago: Spirit Songs Lord of creation (dal nuovo album, Live at Masada, 2016)

Play
Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*