Con Iluminata, Radament e Dente (10 marzo 2017)

Il menù di Zibaldone di questo venerdì è stato il seguente:

– Dopo anni nel jazz manouche, il catalano Joan Viñals ha dato vita a Iluminata, un progetto che si muove tra il folk e la canzone d’autore. È venuto a Zibaldone per presentarci il suo secondo album, Caminant (Whataboutmusic, 2016), un doppio CD ricco di collaborazioni e di sorprese. Ci siamo ascoltati: Desprenent-te, Aire, Ciutat Blanca e Valentia. Per conoscere Iluminata, entrate qui.

– Un duo formato da Juanjo Fernández e da Giorgio Fausto Menotti. Un piano e una batteria. Jazz e molte altre influenze. Si chiamano Radament ed è uscito da poco il loro primo album che si chiama come loro. Tra una chiacchiera e l’altra, vi abbiamo proposto tre brani: Lucy, Bebelle e Danza Mecánica. Per saperne di più, cliccate qui. 

Dente ritorna a Barcellona per un concerto (25/03, 21h00 al Tradicionarius) e per un DJ set dedicato al beat italiano degli anni Sessanta (24/03, 23h30 all’Absenta del Raval). Ce ne parla in un’intervista telefonica a Zibaldone dove ci presenta anche il suo nuovo album, Canzoni per metà, che si avvale della collaborazione di Appino e da cui ci siamo ascoltati Geometria sentimentale, Curriculum e Noi e il mattino. Venerdì 24 marzo Dente sarà ospite del nostro programma. 

50 anni di The Velvet Underground & Nico: I’m Waiting For The Man e I’ll Be Your Mirror.

– Nuove uscite musicali: Martina KunstIn Your Bones (autoprodotto, 2017) con In Your Bones.

Prossimi concerti italiani a Barcellona: Elio e le Storie Tese (Razzmatazz, 15 marzo, 20h30), Daniele Sepe feat. Flo (Jamboree, 24 marzo, 20h00), Dente (Tradicionarius, 25 marzo, 21h30), Salmo (Sala Bikini, 27 marzo, 21h00), Peppe Voltarelli (Tinta Roja, 2 aprile, 19h00), Ciampi International feat. Bobo Rondelli (Tradicionarius, 6 aprile, 21h00), Alessio Arena (Tradicionarius, 6 maggio, 21h30)

Le ultimissime di Fausto 

– Bruno, il comico serio, tocca il fondo con Cara ti amo

– Il radiodramma cinese di Johnny, la voce che ammalia

– A volte ritornano: la signora Gina più femminista che mai

 Último trago Salmo 1984

Play
Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*