Tra Chavela e i Kraftwerk: con Letizia Fuochi e Gerardo Balestrieri (30 aprile 2021)

Ecco il menù dello Zibaldone di quest’oggi:

Chavela Vargas non ha bisogno di presentazioni. A questa donna, interprete e cantautrice straordinaria ha dedicato un disco Letizia Fuochi, Fuegos y Chavela. Frutto di uno spettacolo teatrale, in questo album Letizia canta otto brani di Chavela Vargas, ripercorrendone in fin dei conti la vita, fatti di amori, disamori, lotte, passione ed anche eccessi. Ce ne parla Letizia Fuochi. Dal suo disco vi abbiamo proposto Macorina, La paloma negra, Las simples cosas e La llorona.

– Ispirandosi ai Kraftwerk e recuperando dal baule dei ricordi la sua infanzia in Germania, Gerardo Balestrieri ci regala un disco di elettronica, Elettro Gipsy Pandemika. Un viaggio tra sintetizzatori e messaggi criptici (o forse non tanto) in diverse lingue dove riflette, ironizza e si diverte. Un disco nato in tempi di pandemia, in attesa di terminare il suo nuovo lavoro cantautorale. Ne parliamo con Gerardo Balestrieri, mentre ci ascoltiamo Pandemik, Anti-Social Network, Les escargots e Paracetamolo.

Omaggio a Milva: Jenny dei pirati, Vigna verde sopra il mare, Alexander Platz e Nulla rimpangerò

News musicali che ci arrivano dall’Italia e altre latitudini: Van Morrison (Love should Come With A Warning), Vasco Brondi (Ci abbracciamo), Carlo Mercadante (Il ragno e la luna), LastanzadiGreta (Tarzan (quello vero)), Bachi da Pietra (Meriterete).

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*