Con Javier Krahe e i Parse Incognita (13 dicembre 2013)

Il menù di questo venerdì è stato il seguente:

– intervista telefonica con Javier Krahe, uno dei più raffinati ed ironici cantautori spagnoli. A Barcellona per presentare il suo nuovo disco, Las diez de últimas, da cui ci Javier Krahesiamo ascoltati Fuera de la grey e Cuando desperté, Javier Krahe ci ha fatto pensare e sorridere. In apertura siamo andati indietro nel tempo e ci siamo risentiti la sua meravigliosa Dónde se habrá metido esta mujer. Per conoscere le canzoni e le poesie di Javier Krahe, basta che clicchiate qui.

– intervista con il gruppo Parse Incognita. Abbiamo avuto in studio Luca Dell’Orletta, Albert Rabassa, Samuel Post e Giulio Furioli che ci hanno deliziato con una piccola live session con due canzoni, Niente in mano e Tu sei un fiore, che faranno parte del nuovo disco della band, oltre a raccontarci come è nato questo progetto indie d’autore tra l’Italia e Barcellona. Dal loro primo EP omonimo del 2011 ci siamo ascoltati Qualcosa che non va e Senza voce. Per saperne di più, date un’occhiata alla loro web. Parse Incognita

– intervista telefonica con Daniela Aronica, responsabile della Mostra de Cinema Italià de Barcelona alla sua seconda edizione. Daniela ci ha parlato dei lungometraggi, dei documentari e dei cortometraggi che si presentano alla Pedrera e ai Cinema Verdi tra il 12 e il 19 dicembre con ospiti d’eccezione. Un’occasione per conoscere il cinema italiano di questi tempi turbolenti. Per maggiori informazioni cliccate qui.

– È tornato a farci visita Marco Barlocci che ci ha presentato una nuova iniziativa del Teatro Stabile di Barcellona (TSB), il concorso di scrittura teatrale “Espatriati”. Potete trovare il bando del concorso e conoscere i progetti del TSB entrando in questa pagina web.

Repressione Today con il Banzo: Un’altra morte nel Centro d’Internamento Stranieri di Zona Franca: la vittima è un cittadino armeno di 32 anni, e anche in questo caso, la dinamica dei fatti appare estremamente controversa; Nuovamente obbligata a chiudere LaTele, canale televisivo senza scopo di lucro del digitale terrestre, visibile nella zona di Barcellona e nel Maresme. Le trasmissioni sono già riprese, ma la battaglia legale MCIBresta aperta; Il governo spagnolo approva alla Camera una legge in materia di sicurezza privata che aumenta notevolmente i poteri delle imprese del settore, che danno lavoro a circa 85.000 persone.

Vogliamo i Nomi con Claudio Cardone:  Gabriele / Gabriella

la Signora Gina e il nuovo film del Dani

– Bruno ormai ride da solo

–  Último Trago: Tenedle Amore da un altro mondo (nuovo singolo dal nuovo album V)

Ci ha accompagnato anche la musica di Amanda Jayne (Everybody Loves You), Paolo Conte (Via con me), Modena City Ramblers (Quarant’anni), Agricantus feat. Jaka (Divinità), Bobo Rondelli (24.000 baci), Medeski Martin & Wood (Blues for another day).

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*