Tra Nanni Balestrini e Gianfranco Rosi: Gruppo 63 e Sacro GRA (20 dicembre 2013)

Il menù di questo venerdì è stato il seguente:

– intervista con Nanni Balestrini, scrittore, poeta e artista italiano. Abbiamo incontrato Nanni nel suo studio romano, dove abbiamo chiacchierato con lui del Gruppo 63, che in questo 2013 ha compiuto 50 anni. Un’esperienza che ha segnato la letteratura e Nanni Balestrinila società italiana e che ha visto la partecipazione, insieme a Nanni Balestrini, di scrittori, poeti e critici del calibro di Umberto Eco, Edoardo Sanguineti e Alberto Arbasino, tra gli altri. Per conoscere meglio la produzione artistica di Nanni Balestrini, date un’occhiata qui.

– intervista con il regista italiano Gianfranco Rosi, vincitore della 70esima Mostra del Cinema di Venezia con Sacro GRA, documentario dedicato a ed ambientato attorno al Grande Raccordo Anulare di Roma. Invitato alla Mostra de Cinema Italià de Barcelona, abbiamo chiacchierato con Rosi del suo meraviglioso documentario. Ne è venuta fuori un’intervista molto interessante, ma nel vortice della notte barcellonese le chiacchiere sono continuate tra una cena ed una festa e Rosi ha voluto che registrassimo un’altra intervista, molto più surreale della prima. Nella puntata di Zibaldone vi abbiamo proposto la prima delle due interviste. Qui però vi diamo la possibilità di ascoltare la seconda intervista a GianfrancoRosi: preparatevi e godetevela! Per conoscere il progetto di Sacro GRA, entrate qui. Gianfranco Rosi

– intervista con Titta Fiore, responsabile di cultura e spettacolo de Il Mattino e selezionatrice dei film presentati alla Mostra de Cinema Italià de Barcelona. Con Titta abbiamo fatto un primo bilancio di questa seconda edizione che ha visto la partecipazione di registi ed attori italiani del calibro del già citato Gianfranco Rosi, Valeria Golino, Daniele Luchetti, Roberto Andò… Per saperne di più sulla Mostra de Cinema Italià de Barcelona date un’occhiata qui.   Sacro GRA

– collegamento da New York con Ricky Russo (In Orbita American Edition – ICN Radio NYC). Le proposte musicali di questo mese sono state Doro Giat (con Ferragosto) e  San Fermin (con Renaissance). Per seguire le mille attività di Ricky Russo visitate il suo sito.

– collegamento dal Lussemburgo con Berardo Staglianò (Sentieri Sonori – Radio Ara, Lussemburgo), che come ogni mese ci propone due belle news musicali: Cesare Malfatti (Per noi) e Fabrizio Tavernelli (Lo scafista dell’animo). Per seguire “Sentieri Sonori” basta che entriate qui.

Repressione Today con il Banzo: il tramonto di Eurovegas nella Comunità di Madrid e i minacciosi passi in avanti di BCN World in Catalogna: i governi regionali spagnoli giocano d’azzardo con alterne fortune. aturemBCNworld

– Bruno ritorna in studio… e parla con la signora Gina

Ci hanno accompagnato le canzoni di alcuni dei grandi artisti che ci hanno lasciato durante questo nero 2013 per la musica. Vi abbiamo proposto Singin’ a Song in the Morning di Kevin Ayers, Indian Rope Man di Richie Havens, Il Mondo di Jimmy Fontana, People Are Strange dei Doors (ricordando Ray Manzarek), Devil in Disguise di J.J. Cale, Un’estate fa di Franco Califano, Lei di Little Tony, Ma Solitude di Georges Moustaki e Wild Child di Lou Reed (dal live al Bataclan del 1972 con John Cale). Di Enzo Jannacci parleremo nei due speciali di Natale di Zibaldone che andranno in onda venerdì 27 dicembre e venerdì 3 gennaio.

Buon Natale!

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*