Della Contrada Lorì e di altra musica (26 settembre 2014)

Il menú di questo venerdì è stato il seguente:

– Musica tradizionale, canti popolari veronesi e veneti, folk e canzone d’autore. Questo e Contrada Lorìmolto altro è la Contrada Lorì. Un progetto che è nato a fine 2012  in un’osteria davanti a delle buone bottiglie di vino. Otto polistrumentisti che rinnovano, divertendosi, la canzone popolare del nord Italia. Perché cantare in dialetto e riscoprire la propria terra non significa affatto essere leghisti. Tutt’altro. Ne abbiamo parlato con Roberto Nicolino, contrabbassista e cuoco-filoso. E dal loro ultimo album, Doman l’è festa (Vaggimal Records, 2014), ci siamo ascoltati Doman l’è festa e Voria vegnar grando. Per saperne di più date un’occhiata qui.

– Ritornano i collegamenti mensili con i nostri compagni di onde radiofoniche in altre Lee Fieldslatitudini. Ricky Russo da New York ci propone due pezzi dal forte sapore soul provenienti da Brooklyn (Sharon Jones con 100 Days 100 Nights e Lee Fields con Wish You Were Here), mentre Berardo Sataglianò dal Lussemburgo (Sentieri Sonori – Radio Ara) ci propone due novità italiane (News for Lulu con Spring burns e Giardini di Mirò con XVII).

– Nuove uscite musicali provenienti dall’Italia (e non solo): Saluti da Saturno – Shaloma Locomotiva (Labotron, 2014) con Sassi e Io vorrei non vorrei ma se vuoi; BSBEPortfolioDue (Autoprodotto, 2014) con Riviera; Cecco e Cipo Lo gnomo e lo gnu (Labella, 2014)  con Panini; Il Saggio con Dove sta il mare; Agosto su MarteCanzoni per ferie alternative (Autoprodotto, 2014) con Dylan e Inno alla lentezza.

Bruno, il comico serio, ritorna a farci visita in studio con i suoi frizzi e i suoi lazzi e i suoi ricordi d’infanzia. E dialoga financo con il Banzo.

Último trago: Bud Spencer Blues ExplosionCamion e Inferno personale – dal nuovo album BSB3.

Ci ha accompagnato anche la musica di Caparezza (China Town).

Per ascoltare e scaricare il podcast schiacciate qui.

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*