Con Steven Munar e Matteo Pucciarelli (13 febbraio 2015)

Il menù di questo venerdì è stato il seguente:

– è tornato a trovarci Steven Munar, cantautore e musicista anglo-maiorchino residente Laurel_Street_507_montana_pulidoda un ventennio a Barcellona. Steven era stato nostro ospite nell’autunno del 2013 (ascolta qui il podcast): in quell’occasione ci aveva parlato di Time Traveller, il disco uscito a dicembre 2013 con The Miracle Band. In un anno e mezzo Steven ha portato avanti tanti altri progetti che ci ha presentato in anteprima a Zibaldone: la rimasterizzazione del primo album omonimo e ormai introvabile dei The Tea Servants, da cui ci siamo ascoltati This Man Loves The Sun e This is Not My Place; Laurel Street, il nuovo progetto insieme all’argentino Pablo Sciuto, con un EP omonimo appena uscito (ci siamo ascoltati Laurel Street, Roller Coster Men in versione acustica e Wait and See) e infine, Berlin, il nuovo singolo del suo progetto insieme a The Miracle Band. Per saperne di più della musica di Steven Munar, date un’occhiata qui.

– di Grecia e di Spagna se ne sta parlando abbastanza in questi ultimi anni. Anche in Italia. Ma in pochi ci raccontano le speranze che stanno nascendo dalla grande crisi. Matteo Mas_podemos-spainPucciarelli e Giacomo Russo Spena sono due mosche bianche in questo senso: giornalisti (La Repubblica, MicroMega…) e scrittori, nel 2014 hanno viaggiato nei due paesi mediterranei e hanno raccontato le storie di due esperienze che ora sono sulla bocca di tutti. Quella di Syriza e quella di Podemos con i libri Tsipras, chi? Il leader greco che vuole rifare l’Europa e Podemos. La sinistra spagnola oltre la sinistra, entrambi pubblicati da Alegre. Abbiamo avuto in collegamento telefonico tsipras-chi-alegredall’Italia Matteo Pucciarelli con cui abbiamo parlato del nuovo governo Tsipras, di Podemos e delle possibili influenze di questi processi in Italia.

– Nuove uscite musicali provenienti dall’Italia (e non solo): Rafael Castro Lembra? (2012) con Voçà Sabe Como é e A Menina Careca; Nadàr Solo Fame (Massive Arts Records, 2014) con La vita funziona da sé e Cara madre; Zona MC – Porconomia (Trovarobato 2014) con Persone (in)serie; Colapesce – Egomostro (42 Records, 2015) con Maledetti italiani.

Último trago: PalettiQui ed ora (Sugar, 2015) con Valeriana e Marijuana e Barabbapaletti

Ci ha accompagnato anche la musica di Silvía Comes (Carta canción) e Pavlos Sideropoulos (To Blues tou Paliokaravou).

Per ascoltare e scaricare il podcast schiacciate qui.

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*