Con Matteo Fiorino (8 aprile 2016)

Il menù di Zibaldone di questo venerdì è stato il seguente:

– Cantautore, marinaio e cuoco. Queste sono alcune delle cose che fa nella vita Matteo Fiorino, spezzino che da qualche tempo si è installato a Roma. A Barcellona per Fiorinopartecipare al Festival Cose di Amilcare, Fiorino, nel mezzo di una chiacchierata che ha attraversato tutto il Mediterraneo, ci ha presentato il suo primo lavoro discografico, Il masochismo provoca dipendenza (Frivola Records, 2015), da cui ci siamo ascoltati Stornello dell’interfaccia, Senso di colpa e Mauro. Dal vivo, accompagnato dalla sua chitarra, ci ha proposto anche Borghesia napoletana e L’esca per le acciughe. Abbiamo approfittato della sua presenza in studio per parlare anche della Frivola Records e conoscere altri due artisti che hanno appena pubblicato con questa giovane etichetta italiana: Igor Pitturi (con Niente dentro) e Filippo Dr. Panico (Capirai, capirei). Per saperne di più della Frivola Records, date un’occhiata qui.

Italia – Catalogna: così vicine, così lontane: Joan Isaac (feat. Roger Mas con Via Minadel Campo (di Fabrizio de André); Lluís Olivares con Sense fi (di Gino Paoli); Mina con Se’n va anar (di Salomé e Raimon). Ci siamo mantenuti negli anni Sessanta con altre due versioni catalane di brani di successo: Els Picapedrers con Ajuda’m (ossia, Help dei Beatles) e Els Corbs con L’última vegada (ossia The Last Time dei Rolling Stones).

– News che ci arrivano dall’Italia e non solo: Honeybird and the Monas – WM (, 2016) con Under the Moonlight; Doc Scanlon’s Cool Cat Combo Crazy! (autoprodotto, 2015) con You’re Driving Me CrazyGato-Barbieri-Merceditas-Bolivia

Bruno, il comico serio, ritorna ad infastidirci in diretta e Johnny, la voce che ammalia, è sempre con noi…

último trago: Marco Santoro Pazzo di professione (dal nuovo EP La piccola bottega di Khaloud)

Ci ha accompagnato anche la musica di Gato Barbieri (Fiesta) e Vinicius Cantuaria (India).

Per ascoltare e scaricare il podcast schiacciate qui.

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*