Tra rock, punk e teatro (4 novembre 2016)

Il menù di Zibaldone di questo venerdì è stato il seguente:

– Non è la prima volta che viene a trovarci negli studi di Contrabanda FM. Ed è sempre un the-tea-servantsgrande piacere averlo con noi. Stiamo parlando di Steven Munar, cantautore anglo-maiorchino, che ci ha presentato la riedizione di Higher, il disco del 2011 de The Tea Servants, gruppo attivo tra gli anni Novanta e l’inizio degli anni Duemila di cui Steven era il front man. Da Higher, che è stato rimasterizzato e ristampato in vinile, vi abbiamo proposto I wanna be J.J. Johanson, Full of Monsters, My Voice e She’s Getting Higher. Il prossimo 17 novembre, nella sala Marula di Barcellona, i Tea Servants si riuniranno per un concerto dove riproporranno Higher. Per conoscere la musica di Steven Munar, entrate  qui.

– Torna a trovarci anche l’attrice e regista teatrale Laura Iachetta, accompagnata 13534403_250412538676466_1120110027_ndall’attore messicano Roberto García, che ci presentano una piéce a cui stanno lavorando in questi mesi, Conversaciones sobre la lluvia, tratto dall’omonimo testo di Juan Villoro. Potrete vederla a Barcellona il prossimo 12 novembre, alle 21h00, alla sala RAI Art del Born.

– Secondo speciale dedicato alla XIII edizione dell’In-Edit Beeafeater Festival Internacional de Cinema Documental Musical de Barcelona che si è tenuto dal 27 ottobre al 6 novembre. In questa puntata abbiamo parlato soprattutto dell’omaggio per i 40 del punk, con documentari come Punk Attitude di Don Letts (2005), Jubilee di Derek Jarman (1982), Rude Boy. Ray Gange & The Clash di Jack Hazan e David Mingay (1980), The Blank the_blank_generation-399343654-mmedGeneration di Ivan Kral (1976) o The Filth and the Fury di Julien Temple (2000). Ci siamo ascoltati Blondie (I Didn’t Have The Nerve To Say No), Johnny Thunder and the Heartbreakers (I Love You), The Clash (Bankrobbers) e the Talking Heads (Psyco Killer).

– Nuove uscite musicali: Rossana TaddeiSemillas (Autoprodotto, 2016) con Cactus e Zumba de Carnaval; Waldeck Gran Paradiso (Dope Noir Records, 2016) con Shala-lala-la; Verdena & Iosonouncane Split EP (Universal, 2016) con Carne dei Verdena.

Le ultimissime di Fausto

È con noi anche Johnny, la voce che ammalia, con il radiodramma cinese “Diarroidi”

– A volte ritornano: Bruno, il comico serio, ci lascia un messaggio in segreteria da una delle sue fantomatiche tournée. Ritorna più ergonomico e ecumenico che mai anche il nostro Banzo

Último tragoJaka con Origini (per il suo progetto “Il suono dell’isola” su Music Raiser)

  • Ci ha accompagnato anche la musica di B.B. King (Come By Here).

 

Play
Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*