Bianca d’Aponte International, le registrazioni del concerto (28 ottobre 2016)

Il menù di Zibaldone di questo venerdì è stato il seguente:

– Lo scorso 6 marzo si è tenuta a Barcellona la seconda edizione del Bianca d’Aponte International organizzato da Cose di Amilcare. Molti e di molte nazionalità gli artisti presenti, come già nella prima edizione tenutasi nel 2015. Si tratta di un omaggio locandina-2-edizione-bianca-internazionalinternazionale a Bianca d’Aponte, giovane cantautrice aversana scomparsa a soli 22 anni. Ma si tratta anche di un omaggio al premio che a Bianca d’Aponte è stato dedicato grazie alla passione dei suoi genitori, Gaetano e Giovanna, ad Aversa e che si tiene da dodici anni proprio alla fine di ottobre. E, ancora, si tratta di un omaggio alla letteratura al femminile, visto che sono stati interpretati testi di poetesse, come le italiane Alba Avesini, Alda Merini o Sibilla Aleramo, l’inglese Emily Dickinson o la spagnola Pilar Rodríguez, in diverse lingue (francese, italiano, tedesco, catalano, spagnolo, maori, greco, turco…). In questa puntata di Zibaldone vi abbiamo riproposto le registrazioni della serata barcellonese del 6 marzo.

Sul palco del Centre Artesà Tradicionarius di Gracia sono saliti l’aversana Katres (Voglio di Alba Avesini e Il cantico del matti di Bianca d’Aponte), la neozelandese Tamar KatresMcLeod Sinclair (Mo te wa kaore di Bianca d’Aponte e Gracias Poesía di Pilar Rodríguez), gli italiani Olden & Ulrich Sandner (Giorgia di Alba Avesini), la tedesca Vera Gottschall (Der Blinde Mann di Alba Avesini e Ma l’amore no di Bianca d’Aponte), il catalano Miquel Pujadó (Deu gossos di Alba Avesini), l’italiano Peppe Voltarelli (Prima di venire di Alda Merini), l’anglo-maiorchino Steven Munar insieme alla spagnola Laura Jareño (I Could Not Stop for Death di Emily Dickinson), il catalano Enric Hernáez (El mar d’Idea, canzone dedicata a Idea Vilariño), la francese Indiana Carsin (Les paroles les plus belles di Bianca d’Aponte e Tu reviens di Alba Avesini), il hernaez-foto-giorgio-bulgarellinapoletano Alessio Arena (Amico incontrollabile di Sibilla Aleramo e ‘Na Voce, canzone dedicata a Bianca d’Aponte), i greci del Trio Feta (Yannis Papaioannu, Stelios Togias e Zacharias Vamvakousis) con Christiana Vlanti (che ha cantato in greco Argosvini Moni di Bianca d’Aponte) e con Idil Ayral (che ha cantato in turco Glana Pamesona Meros di Bianca d’Aponte).

– Ritorna il collegamento mensile con i nostri compagni di onde around the world. Ricky Russo da New York ci propone i Ramones con Rock & Roll High School e Raphael Saadiq con Good Man, mentre Berardo Staglianò dal Lussemburgo (Sentieri Sonori – Radio Ara) ci propone due novità tutte italiane: Niccolò Fabi con Facciamo finta Cesare Livrizzi con Da tre mesi.

Le ultimissime di Fausto

È con noi anche Johnny, la voce che ammalia, con il radiodramma cinese “Diarroidi”

Último trago Donatinho con Ladeira do Samba.

Play
Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*