La canzone d’autore “ieri” in Italia: Guccini e Della Mea (23 ottobre 2020)

Nella puntata dello Zibaldone di questo venerdì abbiamo continuato il nostro viaggio per capire che canzone d’autore si fa oggi in Italia. In realtà, si è trattato di una sosta in autogrill, una pausa per guardare indietro e riflettere sul lascito della canzone d’autore di “ieri”:

Francesco Guccini: ha bisogno di presentazioni? Del Maestrone ne parliamo con Paolo Talanca, critico musicale, saggista e autore di Fra la via Emilia e il West. Francesco Guccini: le radici, i luoghi, la poetica (Hoepli, 2019). Ci siamo ascoltati Canzone per Piero, Incontro, L’avvelenata, Signora Bovary, Cyrano e L’Ultima Thule.

Ivan Della Mea, uno dei protagonisti del lungo Sessantotto italiano. Ne parliamo con Alessio Lega, cantautore, scrittore, militante libertario e autore di La nave dei folli. Vita e canti di Ivan Della Mea (Agenzia X, 2019). Alessio in realtà ci presenta in anteprima anche un disco dedicato a Della Mea a cui potete collaborare con questo crowdfunding. Di Della Mea vi abbiamo proposto Cara moglie e La nave dei folli, mentre delle versioni di Alessio Lega che canta Ivan abbiamo mandato in onda El me gatt, Ho male all’orologio e l’inedita Resurrezione per rivoluzione (insieme a Davide Giromini).

Le Ultimissime di Fausto

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*