La canzone d’autore oggi in Italia (V): l’Albero e Berardo Staglianò (20 novembre 2020)

Quinta tappa del nostro viaggio per capire che canzone d’autore si fa oggi in Italia. Abbiamo incontrato l’Albero e Berardo Staglianò.

– Dopo aver smesso i panni del frontmen de The Vickers, Andrea Mastropietro ha intrapreso una carriera da solista sotto il nome de l’Albero. Si presentò con la cover della battistiana Nel cuore, nell’anima, poi è venuto il disco d’esordio, Oltre quello che c’è (2016), e ora c’è un nuovo album, Solo al sole. Echi dell’epoca dorata della canzone italiana, influenze del rock d’oltreoceano, sperimentazioni sonore. Insomma, di fondo l’Albero cerca di far volare di nuovo in alto la musica italiana. Ce ne parla in collegamento telefonico Andrea Mastropietro. Oltre alla cover battistiana, dal suo nuovo disco vi abbiamo proposto Solo al sole, Quando viene sera e Dalida.

– Dal suo osservatorio lussemburghese, Berardo Staglianò (Sentieri Sonori – Radio Ara) ci propone cinque artisti che rappresentano la nuova canzone d’autore italiana. Si tratta di proposte che spaziano dal rock al rap, passando per il folk e il pop: Emma Tricca (Winter, my dear), Andrea Lazslo de Simone (La nostra fine), I Cani (Baby soldato), Giorgio Canali (Morire perché) e Murubutu (La notte di San Lorenzo)

Nuovi (e non così nuovi) cantautori italiani: Letti Sfatti (Precarious), Flo (Oui, oui sauvage), Giovanni Truppi (Borghesia), Perturbazione (Io mi domando se eravamo noi)

I libri di Zibaldone: Massimo Cotto, I famosi impermeabili blu. Leonard Cohen: storie, interviste e testimonianze (Vololibero Edizioni, 2016) con l’accompagnamento di Francesco De Gregori (Il futuro) e Leonard Cohen (Lover lover lover).

Le Ultimissime di Fausto

Último trago: Extraliscio (Amico sole)

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*