Gli algoritmi di Marco Polo (6 maggio 2022)

Ecco qui il menú della ventiduesima puntata della stagione 2021/2022 del nostro Zibaldone:

Marco Polo viaggiò fino in Cina lungo la via della Seta alla fine del Duecento: come si sa, raccolse poi ne Il Milione le esperienze dei suoi viaggi. Il nuovo disco di Alessio Arena si intitola proprio Marco Polo: il cantautore e scrittore napoletano ci propone un viaggio interiore dove si spoglia di ogni “corazza” e si racconta a 360 gradi. Ne parliamo con Alessio Arena. Da Marco Polo, vi abbiamo proposto Il paese che non c’era, Mio padre, la luna, Epistolario e Kublai Khan.

– Oggi sono gli algoritmi a governare il mondo, il nostro quotidiano, il lavoro, le nostre scelte, persino la nostra sfera sentimentale e sessuale. Algoritmi è il sesto album di Fabrizio Tavernelli che ci accompagna nella seconda parte della puntata. Il cantante, musicista e produttore emiliano, storico membro degli Afa (Acid Folk Alleanza), continua la sua ricerca artistica e di osservatore del nostro presente, mediante il formato del concept album, come i precedenti Infanti e Homo distopiens. Da Algoritmi ci siamo ascoltati Il bagno e l’antibagno, Il lupo e lo sciacallo e Algoritmo alfanumerico.

News musicali che ci arrivano dall’Italia: The Sleeping Tree (Our Somber Song e Poets), Canio Loguercio (Maliziusella, un turment d’amour) e Santoianni (Litorale)

Le Ultimissime di Fausto

Último trago: Fluxus Una splendida giornata di luna

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*