Bianca d’Aponte e le sue “Estensioni” (4 dicembre 2015)

Il 16 e 17 ottobre si è tenuta ad Aversa l’undicesima edizione del Premio Bianca d’Aponte. Si tratta di un incontro dedicato alla canzone al femminile di cui avevamo BiancadAponteXIparlato a Zibaldone a maggio di quest’anno, raccontandone le origini e la storia, a partire proprio dalla figura di Bianca d’Aponte, giovane cantautrice campana scomparsa nel 2003 a soli 23 anni, a cui la rassegna è dedicata.

In questa puntata speciale, riprendiamo il filo che avevamo lasciato a maggio. In compagnia di Sergio Secondiano Sacchi, anima del Club Tenco di Sanremo e fondatore dell’associazione Cose di Amilcare, raccontiamo questa edizione del Premio con le dieci finaliste e i “big” presenti ad Aversa (da Fausto Mesolella a Ginevra Di Marco). E presentiamo un progetto con molte ramificazioni: EstensioniEstensioni. È questo difatti il nome di un disco uscito ad ottobre con undici canzoni di Bianca d’Aponte tradotte in diverse lingue e interpretate da cantautrici di nazionalità differenti, frutto dell’esperienza del Bianca d’Aponte International, tenutosi a Barcellona lo scorso 8 marzo.

Ma poi di estensioni ce ne sono altre. Come quelle di Sanremo del prossimo 19 dicembre con una serata organizzata insieme al Club Tenco. O come quella del prossimo 6 marzo a Barcellona con una seconda edizione del Bianca d’Aponte International. Estensioni

Questo il menu musicale della puntata:

Ginevra Di Marco, Mary

Fausto Mesolella, Quello che non voglio

Fausto Mesolella, Insanguinata Fausto Mesolella

Irene Ghiotto, La filastrocca della sera

Helena Hellwig, Alla Marilyn morrò 

Priscilla Bei, Ulisse

Céline Pruvost, L’âme aux pieds nus

Sílvia Comes, Herbes i herbotes 

Tamar McLeod Sinclair, Mo te wa kaore

Ruth Horacková, Cikánská ukolébavka

Samantha De Siena, Dorothy

TroffaHamra, Ghanja Ta’ Tmiem Ix-Xitwa Silvia Comes

Claudia Crabuzza, Nina nana mare mia

Julija Zigansina, Peso cnje casy

Rusó Sala, Coses llunyanes

M’barka Ben Taleb e Alessio Arena, Nisciuno

Grazia Cinquetti, L’alta marea le dieci finaliste

M’barka Ben Taleb, Zuru zuru Napoli

Victoria Niven, Nosotros somos los que llaman locos

Ana García y Gaddafi Núñez, Un grano de café

Francesca Incudine, Curri

Francesca Incudine, Ninna nanna in re

Per ascoltare e scaricare il podcast schiacciate qui.

 

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*