L’emancipazione è passata di qui (4 febbraio 2022)

Ecco qui il menú della quindicesima puntata della stagione 2021/2022 del nostro Zibaldone:

– È possibile scandire il periodo succesivo alla fine della Seconda guerra mondiale a oggi in tre grandi momenti: i «trent’anni gloriosi» (dal 1945 al 1975); i «trent’anni ingloriosi» della globalizzazione finanziaria e informatica (tra gli anni Ottanta del secolo scorso e il primo decennio del secolo in corso); infine, l’epoca del sovranismo, più recentemente rivendicato dalle maggiori potenze mondiali. Tre epoche che descrivono un unico ciclo: quello dell’ascesa, poi del declino, infine della scomparsa dall’agenda di tutti governi mondiali del principio universalistico della giustizia sociale. Di questo tratta L’emancipazione a venire. Dopo la fine della storia (DeriveApprodi, 2022), il nuovo libro dello storico Valerio Romitelli, il cui obiettivo principale è provare a riaprire la discussione su come sia possibile ripensare un nuovo internazionalismo proletario, interloquendo con i migranti e con gli ovunque crescenti cittadini declassati. Ne parliamo con l’autore.

– “Abbiamo cominciato per gioco a cantare alcune sue canzoni e ci siamo sorprese della loro attualità e di quanto, oggi più che mai, ci fosse bisogno di leggerezza intelligente, di un punto di vista opposto alla normalità e alla consuetudine.” Così, Chiaria Riondino e Alessia Arena raccontano Piero è passato di qui, il disco che ripercorre la vita e la musica di Piero Ciampi lungo un itinerario che, accanto a brani noti, ne propone altri più oscuri ma non meno affascinanti. Ne parliamo con Chiara e Alessia. Dal loro album, insignito con il Premio Speciale del Premio Ciampi, vi abbiamo proposto Il vino, Alé alé, Fino all’ultimo minuto e Una estate così fredda.

– News che ci arrivano dall’Italia: Calibro 35 (It’s a Man’s Man’s Man’s World feat Marina Maximillian e Cool Funk) + Mario Pigozzo Favero (Ai defilati) e Murubutu (Marcus ed Ewa), ossia i consigli mensili del nostro Berardo Staglianò (Sentieri Sonori – Radio Ara, Lussemburgo)

Le Ultimissime di Fausto

Triplice último trago: Trovarobaudo con Giorgio Faletti (Signor tenente), Enzo Carella (Barbara) e Tricarico (Vita tranquilla)

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , , , , , , , , , . Guarda el enlace permanente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*