Ernesto Che Guevara, comandante (IV e ultima) – 23 ottobre 2015

9 ottobre 1967: a La Higuera, in Bolivia, veniva assassinato Ernesto Che Guevara. In ricordo dell’avvenimento, Zibaldone, in collaborazione con Cose di Amilcare, dedica che-zibaldonequattro appuntamenti radiofonici settimanali dedicati alle canzoni sul Che. Il titolo delle trasmissioni è Ernesto Che Guevara, comandante. Otto ore in totale, più di ottanta brani musicali che spaziano all’interno della migliore canzone d’autore internazionale, da Silvio Rodríguez a Francesco Guccini, da Caetano Veloso a Jean Ferrat, da Atahualpa Yupanqui a Judy Collins. In studio con noi, Sergio Secondiano Sacchi, storico membro del Club Tenco di Sanremo e fondatore dell’associazione Cose di Amilcare.

In questa quarta e ultima puntata il menù che vi abbiamo proposto è stato il seguente:

– Soledad Bravo, Hasta siempre

– Carlos Puebla, Un nombre

– Arte em Movimento, Companheiros de Guevara quilapayun

– Quilapayún, Elegia al Che Guevara

– Sílvio Rodríguez, América, te hablo de Ernesto

– Francesco Guccini, Stagioni

– Miguel Ángel Filippini, Alma morena

– Victor Jara, Zamba del Che

– Ernesto Che Guevara, Situación del Congo

– Soresgere Arjantini, Jiyana Che Guevara RobertWyatt

– Coro Polifónico, Canción funebre al Che

– Elena Burke, Canción del guerrillero heróico

– Angelo Branduardi, Primo aprile 1965

– Matio, Ay, Che camino

– Santiago Feliú, Ayer y hoy enamorado

– Robert Wyatt, Amber and the Amberines

– Fidel Castro, Sobre la morte del Che

– Celina González y Reutilio, Viva Fidel guevara_castro

– Egon y los Arachanes, Che esperanza

– Quinteto Revelde, Respeto al Che Guevara

– Sara González, Ande lo que andes

– Sílvio Rodríguez, La era está pariendo un corazón

– Ernesto Che Guevara, Primer discurso público

– Natalie Cardone, Hasta siempre

Per ascoltare e scaricare il podcast schiacciate qui.

Esta entrada fue publicada en General y etiquetada , , . Guarda el enlace permanente.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*